Come preparare una valigia smart

31.10.2021

Preparare la valigia è, da sempre, la sfida principale quando si parte per un viaggio. Numerose sono gli indumenti che si vorrebbero portare con se, poco lo spazio a disposizione, soprattutto se da condividere con altri componenti della famiglia. 

Per fortuna, la famosa giapponese Marie Kondo, che ci ha insegnato come riordinare e piegare al meglio gli abiti per avere più spazio in casa, ci aiuta anche nel preparare e creare ordine nella valigia. 

I consigli di Marie Kondo

Pochi, ma efficaci sono i suoi consigli. Prima di tutto è fondamentale capire che viaggio si sta per compiere, la valigia sarà strutturata in modo differente se si va al mare piuttosto che in montagna o ci si accinge ad un viaggio avventuroso piuttosto che di totale relax. 

Ecco le semplici regole da seguire:

  • Porta solo l'essenziale: per avere ordine è indispensabile non esagerare ed accumulare vestiti, che poi , si sa, si mettono sempre gli stessi abiti anche in vacanza. Porta le cose contate per i giorni, non esagerare con i doppioni;
  • Raggruppa tutte le cose per tipo di tessuto: quando disponi i vari capi nella valigia raggruppali prima per tipologia di tessuto, capirai così quante cose ti stai portando dietro e potrai fare un'ulteriore cernita;
  • Evita di pensare " e se succede questo?":  è vero, tutto può succedere, meteo ed altri avvenimenti potrebbero condizionare la tua vacanza, ma non puoi prevedere tutto. Ed almeno che la tua vacanza non sia all'avventura in un posto deserto, ci sarà sempre un negozio che vende ombrelli o vestiti per venire in contro alle tue esigenze.
  • Arrotola e piega i vestiti in modo da avere dei pacchetti compatti e che occupino meno spazio possibile. Per saperne di più sulla piega leggi questo articolo.

Come preparare la valigia

Definito cosa portare e cosa scartare è ora di imbustare tutte le cose e riporle in valigia seguendo un ordine logico:

  1. Scegli il tipo di bagaglio che più corrisponde alle esigenze del tuo viaggio: può essere un borsone , uno zaino o il classico e diffuso trolley, leggero e facile da manovrare;
  2. Parti dal basso, dove verranno posizionate le scarpe, disposte come fossero in una scatola con all'interno i calzini, così da evitare che si possano deformare dal peso dei vestiti;
  3. Articoli e prodotti beauty, porta l'indispensabile e usa confezioni specifiche con chiusura ermetica. Scegli i flaconi trasparenti per portare il giusto quantitativo di prodotti e non l'intero negozio;
  4. procedi poi con jeans, giacche, gonne vestiti e pantaloncini corti per terminare in alto con magliette e camicie. Per il vestiario puoi scegliere se riporlo in comodi sacchetti appositi o tenerli piegati a rettangoli come suggerisce il metodo Kondo.
  5. Per l'intimo e accessori utilizza confezioni di vari tipi a seconda dell'indumento e degli oggetti. Insieme ai costumi andranno posizionati nella parte alta della valigia o negli angoli per riempire gli spazi vuoti. 
  6. Cerca di raggruppare gli indumenti a seconda della funzione che hanno, se sono da giorno, da spiaggia o da sera. 
  7. Per gli oggetti delicati usa le tasche del trolley, per averli sempre a portata di mano. 

Ora sei pronta per affrontare la tua prossima vacanza.