1.2 Gli spazi dell'abitare :          la camera da letto 

19.07.2020

Dalla cucina al salotto, passando per la camera da letto e il bagno, gli spazi domestici hanno bisogno di essere organizzati e valorizzati. Indipendentemente dallo stile che rappresenta ognuno di noi, vi sono alcune piccole e semplici regole da osservare, per ciascuna stanza, per migliorarne la vivibilità  

LA CAMERA DA LETTO 

La camera da letto è la stanza più intima della casa, la stanza che rispecchia la tua vera personalità, andando oltre al dovere di esibire un look, uno stile da copertina. 

Nell'arredare la camera da letto, la prima cosa a cui si punta è trovare lo spazio per la cabina armadio, poi il letto e sempre meno si pensa al contesto.. e a questo punto non si sa più come arredare lo spazio; ma la vera soluzione è :avere l'idea giusta.

Bedroom

Pochi semplici consigli sono essenziali per evitare errori ed aggirare facilmente gli ostacoli. 

 Il letto

L'elemento più importante nella stanza è sicuramente, sua Maestà, il letto

Che si scelga un letto matrimoniale, un letto alla francese, un singolo, alto, basso , in legno, in ferro, in tessuto con testiere o senza, è un fatto del tutto personale, e poco importa. Ciò che rende un letto padrone della stanza è come lo si veste; gli elementi che rendono un letto da wow sono per l'80% costituti da coperte, lenzuola, cuscini ecc.

Quindi è fondamentale creare un look al proprio letto, solitamente si opta per dei letti che diano il senso di morbidezza e calore, con ampi e gonfi piumini, cuscini soffici di tutte le forme, coperte posizionate trasversalmente al letto. Scegli dei colori del corredo che si abbinino con i colori delle pareti, il pavimento e il mobilio, questo non vuol dire una stanza monocolore, ma optare per una gamma di colori che non stridano tra loro 

La testata

Un altro punto bollente quando si parla di letto è la testata. Al giorno d'oggi sono milioni le possibilità: decorata, pitturata, con quadri, con faretti, con carta da parati, in legno, minimal. Il consiglio che posso dare è di non esagerare con gli elementi , con i colori e con le trame, è importante cercare di creare sempre un'atmosfera calda e rilassante. Se il letto ha già una sua testiera non è necessario aggiungere altri elementi, basterà una carta da parati dal motivo non esageratamente articolato, o una pittura. Se il letto non è posto frontalmente all'entrata, non è necessario avere un letto imponente e importante, basterà una soluzione semplice, anche con solo delle luci. 

I comodini

Il comodino, un tempo semplice elemento contenitore e d'appoggio, oggi è un vero e proprio protagonista della stanza. Se ne trovano di tutti i generi, forme e colori. Posizionato ai lati del letto può essere appoggiato a terra, sospeso, di forme differenti o in coppia. Ciò che importa veramente è che comodini e letto non occupino la scena l'uno dell'altro: un comodino appariscente, in abbinata con un letto altrettanto vistoso, può stridere. Si opta per comodini bianchi o colori tenui , semplici e dalle linee morbie quando si ha un letto importante con testiere imponenti, si può invece optare per comodini appariscenti, anche diversi tra di loro, quando il letto è più semplice.

Anche in questo caso la scelta della tipologia del comodino è puramente tua, deve rispecchiare il tuo gusto e la tua personalità. Quindi che sia bianco, colorato, a specchio, in ottone , in legno o una semplice mensola, non importa; quello che conta è avere sempre una visione d'insieme della stanza e non farsi prendere la mano.

Armadio

Ultimo elemento indispensabile per arredare la camera è l'armadio, necessario per contenere i propri vestiti. Non esagerare con le dimensioni, un armadio troppo imponente soffocherebbe la stanza, e metterebbe in ombra gli elementi d'arredo. Questo non implica che non possa essere comunque ben gestito e organizzato. Meglio optare per soluzioni belle raffinate, magari anche a specchio o con ante scorrevoli per alleggerire la stanza.

Differente è la Cabina Armadio, a cui dedicherò un post speciale. 

Errori da evitare

Tirando le somme, possiamo identificare cinque errori comuni, in cui si incorrere nell'arredare la stanza

  • Il colore. Come visto è importante non esagerare con le tonalità, ma mantenersi su colori tenuti, tinte pastello che rendano confortevole, calda e accogliente la stanza;
  • Armadi non imponenti che renderebbero piccolo e angusto lo spazio;
  • Lo stile. È soggetto al proprietario, ma cerca di seguire un solo stile per l'intera stanza, non utilizzare troppi elementi proveniente da differenti stili, creeresti unioni di stile spiacevoli;
  • Lampadari. Non esagerare in entrambi i sensi, né troppo grandi né troppo piccoli. È sempre prediletta la luce naturale, cerca di usare delle luci non dirompenti, basterà posizionare un lampadario di mezza misura la centro della stanza e delle luci da comodino, il gioco è fatto;
  • Mobilio. Deve essere bello, deve piacere, deve essere in linea con la stanza, ma deve essere anche funzionale. Come per l'armadio non deve essere ingombrante ma in armonia con il resto, per alleggerire la stanza è consigliata l'alternanza del mobilio con elementi più leggeri e semplici come quadri e specchi.

Aggiungerei questo sesto punto, che più che un errore è un consiglio:

  • Palette di colori. Scegli una gamma di colori e usala in tutte le sue sfumature, per tutti gli elementi d'arredo.